PROTESI FISSA

Protesi fissa

Le protesi dentali permettono di ricostruire un dente mancante oppure rotto e vengono costruite con materiali biocompatibili. Possono essere removibili oppure fisse. Le protesi più comuni sono le corone e i ponti.

La corona dentale riveste completamente un dente a seguito di lesioni cariose o traumatiche. Il materiale utilizzato è il lo zirconio, che risulta più leggero e biocompatibile.

I ponti dentali sono una soluzione alternativa agli impianti. Essi sostituiscono i denti mancanti essendo posizionati sui denti adiacenti i quali vengono limati e rivestiti dalle corone in ceramica.

La corona

La corona è uno scambio protetico fisso che si mette sui denti naturali o sugli impianti (nel
caso del dente mancante). Nel nostro centro, realizziamo corone utilizzando i migliori
materiali di alto livello estetico e rispettiamo le esigenze e i desideri dei pazienti. Quando la
corona viene posizionata sui denti, si ottiene un sorriso naturale e smagliante.

Materiali usati

Corona zirconio-ceramica

La corona di ceramica con costruzione di zirconio (lo zirconio è un materiale migliore sia
esteticamente che di durezza, e poi, essendo di colore bianco , anche se succede con gli anni
che la gengiva si ritira, non si vedrà mai quella riga grigia o nera sopra il dente (che si
potrebbe vedere in metallo ed in titanio). È un materiale di alta qualità che si distingue con
la durezza e la biocompatibilità e nello stesso tempo da un aspetto naturale del dente.

Corona titanio-ceramica

La corona di ceramica su costruzione di titanio (ceramica e titanio – si tratta di un materiale
di alta qualità che non sfida nessun reazione allergica. Le corone di questo materiale si
distinguono con la comodità, l’alta durezza e il sapore neutrale. È di colore grigio).

Corona metallo-ceramica

La corona ceramica su costruzione di metallo (i lavori classici di metallo e ceramica oggi
non sono in grado totale per soddisfare le esigenze e i desideri dei pazienti. La mancanza
principale di tale corona di metallo – ceramica viene dal fatto che la costruzione di metallo,
se con gli anni, la gengiva si ritira, si può vedere la linea in colore nero).